saldi.jpg

Vista la frenesia che spesso attanaglia il consumatore desideroso di “fare l’affare”, l’ADUC anche quest’anno fornisce tutta una serie di accorgimenti e di consigli utili per evitare spiacevoli sorprese. Il tutto in vista dei saldi che a Roma, e in altre citta’, prenderanno il via nella giornata di domani.

Prima di tutto, durante l’acquisto, l’ADUC raccomanda di diffidare da chi impone il pagamento in contanti pur avendo esposta la segnalazione della convenzione con un istituto di carte di credito o bancomat. Per quanto riguarda l’abbigliamento, è necessario guardare le etichette che riportano la composizione dei tessuti: i prodotti naturali costano infatti di piu’, quelli sintetici meno.

E dopo l’acquisto, rimarca l’Associazione, il consumatore deve tenere a mente il fatto che non esiste il diritto di recesso negli acquisti fatti in un esercizio commerciale: per cui se si e’ sbagliata la taglia o si e’ semplicemente cambiato idea, e’ solo la disponibilita’ del commerciante che puo’ ovviare al problema, ma non c’e’ un diritto del consumatore.

 Da Vostri Soldi  la notizia qui

Annunci