congedo-parentale.jpg

Inps mess. 20.9.2007, n. 22913.

L’indennizzabilità al 30% del congedo parentale per i genitori in caso di adozione di un bambino entro i primi tre anni dall’ingresso nel nucleo spetta, a prescindere dal reddito, per un massimo di 6 mesi tra i due genitori fino al compimento dei 6 anni di età del bambino.

 Le condizioni reddituali minime devono sempre sussistere:
– quando il bambino per il quale è già in corso il godimento del congedo ha superato i sei anni di età;
– quando il bambino al momento dell’ingresso nel nucleo ha un’età compresa tra 6 e 12 anni.

Da Il Sole 24 Ore   la notizia qui

Annunci