vittime-della-strada345.jpg

Le vittime della strada hanno diritto ad essere risarcite del danno biologico e morale, cosiddetto terminale, se sono sopravvissute all’incidente anche se in stato di incoscienza e per poche ore.

Sentenza n. 21976 del 19 ottobre 2007.

Da Cassazione.net   la notizia qui

Annunci