riposo-e-reperibilita.jpg

Min. lavoro nota 5.11.2007, n. 31.

In caso di chiamate per interventi di manutenzione al di fuori dell’orario normale di lavoro, che comportino l’interruzione del riposo giornaliero o settimanale, esso decorre nuovamente dal termine della prestazione resa in regime di reperibilità, rimanendo esclusa ogni ipotesi di cumulo con le ore godute precedentemente alla chiamata.

Da Il Sole 24 Ore   la notizia qui

Annunci