ispc072030.jpg

(Cassazione, sezione III penale, sentenza del 7.02.08, n. 12738 – Cesira Cruciani)

Con una interessante decisione, in una fattispecie di violenza sessuale consumata dal superiore gerarchico nei confronti di una dipendente, la Corte di Cassazione con la sentenza del 7 febbraio 2008, sezione II penale, n° 12738, ha avuto modo di soffermarsi sul rapporto esistente tra la legitimatio ad causam di un’organizzazione sindacale rappresentativa degli interessi della lavoratrice iscritta (nella specie, il Siulp uno dei sindacati della Polizia di Stato) e il reato di violenza sessuale ai danni di quest’ultima commesso, enunciando alcuni significativi principi…[continua…]

Da La Previdenza   la notizia qui

Annunci