La sentenza collegiale sottoscritta dal solo estensore è nulla lunedì, Apr 21 2008 

LA SENTENZA COLLEGIALE SOTTOSCRITTA DAL SOLO ESTENSORE E’ NULLA – In base all’art. 132 cod. proc. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 8427 del 1 aprile 2008, Pres. De Luca, Rel. Maiorano).

Ai sensi dell’art. 132, 2° comma, cod. proc. pen. la sentenza emessa da un giudice collegiale deve essere sottoscritta soltanto dal presidente e dal giudice estensore; ove il presidente non possa sottoscrivere per morte o altro impedimento, la sentenza, dopo l’indicazione del motivo della mancata sottoscrizione, viene sottoscritta dal consigliere più anziano del collegio.

La sentenza sottoscritta soltanto dal giudice relatore ed estensore è affetta da nullità insanabile.

Da Legge e Giustizia    la notizia qui

Annunci

Funzioni degli ausiliari del traffico: limiti lunedì, Apr 21 2008 

Pubblichiamo di seguito un comunicato stampa di Giovanni D’agata.

sentenza_gdp_di_lecce_funzioni_ausiliari_del_traffico_di_prevenzione_ed_accertamento_delle_violazioni_in_materia_di_sosta

comunicato_stampa_sentenza_gdp_di_lecce_sulle_funzioni_degli_ausiliari_del_traffico_di_prevenzione_ed_accertamento_delle_violazioni_in_materia_di_sosta

Corte di Giustizia UE: la tutela dei consumatori non ammette la richiesta di indennità in caso di sostituzione del bene lunedì, Apr 21 2008 

Corte di Giustizia CE: sentenza 17/04/2008

Tutela dei consumatori – Direttiva 1999/44/CE – Vendita e garanzie dei beni di consumo – Diritto del venditore di esigere dal consumatore, in caso di sostituzione di un bene non conforme, un’indennità per l’uso di tale bene – Gratuità dell’uso del bene non conforme…[continua…]

Da Filodiritto   la notizia qui

Benefici normativi e contributivi in materia di lavoro, legislazione sociale e DURC lunedì, Apr 21 2008 

(Inps, Circolare 18.4.2008 n. 51)

L’articolo 1, comma 1175 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (allegato 1), (Finanziaria 2007) ha integrato le previsioni contenute nella legislazione vigente in materia di Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) disponendo che a decorrere dal 1 luglio 2007 la fruizione, da parte dei datori di lavoro, dei benefici normativi e contributivi previsti dalla normativa in materia di lavoro e di legislazione sociale subordinata al possesso del documento stesso.

La norma, inoltre, stabilisce che, fermi restando gli altri obblighi di legge, ai fini della fruizione delle agevolazioni in trattazione i datori di lavoro sono tenuti al rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali nonchè di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti, stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

La disposizione in trattazione si inserisce nell’ambito degli interventi normativi volti al contenimento delle forme di evasione/elusione…[continua…]

Da La Previdenza   la notizia qui

Consentito il trattamento dei dati personali concernenti la salute solo nelle forme e nei limiti previsti dal diritto comunitario lunedì, Apr 21 2008 

Corte di Cassazione, sezione 3 penale, sentenza 17 aprile 2008, n. 16145

“Il codice deontologico dei Giornalisti (Provvedimento del Garante 29/7/1998 ) è un atto di natura normativa ed è, pertanto, vincolante ed applicabile all’attività giornalistica per verificarne la correttezza del trattamento dei dati personali ed, in particolare, di quelli relativi alla salute ed alla sfera sessuale, indipendentemente da un richiamo contenuto in nome di legge.
Conseguentemente, la sua corretta interpretazione ed applicazione da parte del Giudice di merito sono soggette al potere di controllo del Giudice di legittimità

L’interpretazione di fonti normative di diritto nazionale, quale il codice deontologico dei Giornalisti, deve essere effettuata in modo il più possibile conforme al diritto comunitario primario e secondario. I Giudici nazionali hanno l’obbligo di verificare la compatibilità delle norme interne con il diritto comunitario, indipendentemente dal fatto che la parte le abbia invocate…[continua…]

Da Il Sole 24 Ore    la notizia qui