Cass. sez. civ. sentenza n. 8449/08

E’ valida la convocazione informale dell’assemblea condominiale

La Corte di Cassazione ha stabilito che la convocazione per l’assemblea condominiale effettuata informalmente al condomino che non vive nell’immobile, è comunque valida se all’interno del condominio si è consolidata una prassi in tal senso e sempre che il regolamento condominiale non imponga un particolare obbligo di forma.

La Corte, nella pronuncia, precisa che: “in materia di condominio degli edifici, per l’avviso di convocazione dell’assemblea, obbligatorio per tutti i condomini ai fini della sua regolare costituzione, non è previsto alcun obbligo di forma che il relativo invito a partecipare debba rivestire, tanto che, secondo la giurisprudenza di questa Corte e la prevalente dottrina, la comunicazione può essere fatta anche oralmente, in base al principio di libertà delle forme, laddove queste non siano prescritte dalla legge o convenute dalle parti, ai sensi degli arti. 1350 e 1352 c.c…[continua…]

Da Saranno Avvocati   la notizia qui

Annunci