Corte Cost., sentenza 14.5.2008, n. 130

E’ costituzionalmente illegittimo l’art. 2, comma 1, del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546 (Disposizioni sul processo tributario), nella parte in cui attribuisce alla giurisdizione tributaria le controversie relative alle sanzioni per l’impiego di lavoratori non risultanti dalle scritture o da altra documentazione obbligatoria irrogate dagli uffici finanziari, giacchè esse conseguono alla violazione di disposizioni non aventi natura tributaria.

Da Il Sole 24 Ore   la notizia qui

Annunci