Il 9 Giugno 2008 le organizzazioni  rappresentanti delle maggiori imprese e le principali organizzazioni sindacali hanno recepito l’accordo europeo sullo “stress da lavoro-correlato”.

La nromativa entrerà in vigore dal 29 Luglio 2008, insieme alle disposizioni sulla valutazione dei rischi sul lavoro.

Secondo l’accordo, il datore di lavoro deve valutare i rischi collegato allo “stress da lavoro-correlato” a cui possono essere esposti i lavoratori, e indicare,  nel documento sulla valutazione dei rischi, le misure di prevenzione e di protezione scelte e le procedure relative per poterle attuare.

Le organizzazioni sindacali sono, inoltre, tenute a dare ampia diffusione nelle imprese presenti sul territorio nazionale, alla disciplina e alle modalità per la sua applicazione.

Da Studio Ciocioni   la notizia qui

Annunci