Entrerà in vigore mercoledì prossimo, 1 ottobre 2008, il blocco automatico delle cosiddette ‘numerazioni a sovrapprezzo’ che hanno generato bollette gonfiate a danno degli utenti. A ricordarlo è il Codacons in scia alla delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

In questo modo, infatti, i consumatori non subiranno più raggiri da un giro d’affari relativo alle numerazioni a sovrapprezzo che è stimato in circa 200 milioni di euro all’anno. Il Codacons, tra l’altro, ha accolto con un plauso la decisione di escludere il numero a pagamento dell’Associazione, l’892.007 dal blocco.

Nello specifico, secondo quanto rende noto il Codacons , il numero a pagamento dell’Associazione è stato incluso nella lista dei numeri aventi rilevanza sociale, visto che fonisce consigli ed orientamento sui bisogni e sulle problematiche che i cittadini incontrano nella vita di tutti i giorni.

Da Vostri Soldi   la notizia qui

Annunci