Cittadini in lite con le compagnie telefoniche? La conciliazione è obbligatoria. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza 24334 del 30 settembre 2008.

In particolare, la Cassazione ha precisato che in caso di lite con le compagnie telefoniche per una bolletta o per l’esistenza del contratto, anche prima di essere formalmente dei clienti devono vedersela fuori dalle aule di giustizia. I cittadini sono infatti tenuti a conciliare davanti al Comitato Regionale per le Comunicazioni (Corecom) e, solo in caso di insuccesso, possono adire l’autorità giudiziaria ordinaria.

Da Help Consumatori   la notizia qui

Annunci