È stato siglato, il 30 ottobre scorso, il protocollo d’intesa tra Governo e sindacati per il rinnovo dei contratti collettivi di lavoro dei comparti del pubblico impiego relativi al biennio 2008-2009.

Aumenti e Ivc. Per il comparto Ministeri gli aumenti previsti, su base mensile, ammontano a 60 euro per lo stipendio e a 10 euro per la parte accessoria. A dicembre, inoltre, con la tredicesima mensilità sarà corrisposta anche l’indennità di vacanza contrattuale per il 2008, il cui importo medio, in termini netti, è pari a circa 113 euro.

Grande assente la Cgil. Si ricorda che il protocollo è stato firmato da Cisl, Uil, Confsal, Usae e Ugl. La Cgil, assente, ha dichiarato di essere pronta allo sciopero generale del pubblico impiego, ai primi di dicembre, con un agrande manifestazione a Roma.

Dal canto suo, il ministro per la Pubblica amministrazione e l’innovazione, Renato Brunetta, ha affermato di essere soddisfatto per la firma del protocollo “perché questo permetterà la rapida conclusione dei contratti del pubblico impiego e consentirà un adeguato recupero salariale per i dipendenti pubblici”…[continua…]

Da Il Sole 24 Ore   la notizia qui

Annunci