images000000000000000000

Esclusione anche da benefici quali l’affidamento ai servizi sociali.

Ddl Senato 733 Articolo 35-bis Emendamento.

Niente arresti domiciliari a chi è stato accusato di stupro, arresto in flagranza e esclusione da benefici quali l’affidamento ai servizi sociali, la semilibertà, i permessi premio e la liberazione anticipata.

E’ quanto prevede un emendamento della Lega approvato a maggioranza in Senato nel corso dell’esame del ddl sulla sicurezza. Inoltre, come previsto da un altro emendamento della maggioranza, alle donne vittime di stupro viene assicurato il gratuito patrocinio.

Dopo l’approvazione del ddl il testo dovrà passare alla Camera per il via libera definitivo…[continua…]

Da Cittadino Lex      la notizia qui

Annunci