imagesrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

Rischia una condanna per ingiuria e diffamazione il capoufficio che dice “sei una mezza manica” ai dipendenti.

Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza 6758 del 17 febbraio 2009, ha confermato la condanna nei confronti del Presidente di una cooperativa che aveva mandato una raccomandata a un dipendente nella quale si leggeva: “è penoso constatare l’utilizzo di certi mezzucci da mezze maniche per fregare il proprio datore di lavoro”…[continua…]

Da Cassazione.net    la notizia qui

Annunci