images88888888888889

Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali con la Nota n.8 del 13 Febbraio 2009 ha chiarito che è possibile ricorrere alla forma di lavoro autonomo, anche con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa, per un incarico che determini l’esercizio di poteri direttivi e di spesa, se tali poteri risultano funzionali all’esecuzione dell’incarico stesso.

Da Studio Ciocioni   la notizia qui

Annunci