000000000000000

Abolita la black-list viene introdotta la responsabilità civile e penale.

Ordinanza Lavoro 3.3.2009.

Abolita la black-list delle specie pericolose e introdotta la responsabilità civile e penale dei proprietari.

Queste le novità dell’ordinanza per la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani firmata ieri 3 marzo dal sottosegretario Francesca Martini.

Ai fini della prevenzione del rischio di aggressione da parte di cani è stato attribuito un ruolo fondamentale alla responsabilità dei proprietari e per questo è stato introdotto per la prima volta l’obbligo di utilizzare sempre il guinzaglio ad una misura non superiore a mt. 1,50 per i cani condotti nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico – fatte salve le aree per cani individuate dai comuni – e di avere sempre con sé la museruola (rigida o morbida) da applicare in caso di potenziale pericolo, nonché l’obbligo di affidare il proprio animale solo a persone in grado di gestirlo.

Inoltre i servizi veterinari, nel caso in cui rilevino un rischio, stabiliscono le misure di prevenzione e la necessità di eventuali interventi terapeutici comportamentali cui devono essere sottoposti i “cani impegnativi” e tengono un registro aggiornato di tali soggetti…[continua…]

Da Cittadino Lex  la notizia qui

Annunci