jjjjjjjjjjjjjjjjjjjj1

Corte Costituzionale, Ordinanza 5.3.2009 n. 66.

Ritenuto che, con ordinanza del 31 marzo 2008, il Tribunale di Roma, Sezione II penale, ha sollevato questione di legittimità costituzionale dell’art. 137, comma 2, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) per violazione dell’articolo 15 della Costituzione nella parte in cui non prevede il consenso dell’interessato al trattamento dei dati relativi alla corrispondenza epistolare «quando esso venga effettuato nell’esercizio dell’attività giornalistica»…[continua…]

Da La Previdenza   la notizia qui

Annunci