fac_b1

Parte a Roma il progetto «Mettiamoci la faccia» – Il ministro Brunetta: ma non sarà un grande fratello.

ROMA – Faccia verde che ride per gioia. Faccia gialla seria per dubbi. Faccia rossa triste per rabbia. L’impiegato dell’ufficio comunale è stato gentile? Faccia verde. Maleducato? Faccia rossa. Dalle prossime settimane, i cittadini romani potranno esprimere così il loro gradimento sul servizio ottenuto all’ufficio comunale. In 86 sportelli del Comune di Roma partirà il progetto ideato dal ministero della Pubblica amministrazione «Mettiamoci la faccia».

TOUCH SCREEN – Il ministro Renato Brunetta lo ha presentato a Roma con il sindaco della Capitale Gianni Alemanno. Fuori dagli sportelli, il cittadino troverà dei monitor su cui compaiono le faccine colorate: si sceglie la preferita solo toccando lo schermo. «Vorrei una decorazione per il coraggio e lo sprezzo del pericolo – ha scherzato il sindaco – visto che abbiamo messo a disposizione dell’iniziativa ben 86 sportelli»…[continua…]

Da Il Corriere della Sera   la notizia qui

Annunci