mmmmmmmmmmmm

Senza rilievo penale il fatto che l’ospite che paga il canone non abbia i requisiti per l’assegnazione.

Cassazione 23576/2009.

di Roberto Codini
Non è reato occupare la casa nella quale si è stati ospiti per molto tempo anche dopo la morte dell’inquilino. Lo ha stabilito la Seconda Sezione Penale della Corte di Cassazione che ha annullato una sentenza della Corte di Appello di Napoli che aveva condannato per il reato di invasione di edifici un uomo che era subentrato in un immobile IACP (Istituto Autonomo Case Popolari) dopo la morte dell’assegnataria.

L’uomo, infatti, era ospite da diverso tempo nella casa dello IACP della quale era assegnataria una signora e, alla morte di quest’ultima, non aveva rilasciato l’immobile e per questo era stato condannato, sia in primo grado dal Tribunale di Napoli che in secondo grado dalla Corte di Appello per il reato di invasione di edifici, in quanto considerato a tutti gli effetti un abusivo…[continua…]

Da Cittadino Lex   la notizia qui

Annunci