images

Corte di cassazione – Sezione II civile – Sentenza 11 giugno 2009 n. 13622.

Nulla la multa per violazione del codice della strada se il trasgressore che ne ha fatto richiesta non viene ascoltato.

Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza 13622/2009 secondo la quale in tema di sanzioni amministrative, la mancata audizione dell’interessato, che ne abbia fatto istanza, da parte dell’autorità competente costituisce violazione di una regola procedimentale la cui osservanza è prescritta, in generale, dalla legge n. 689 del 1981 e, in particolare, per le violazioni al codice della strada, a tutela del diritto di difesa del presunto trasgressore nella fase amministrativa, con la conseguente illegittimità, in caso di inosservanza, dell’ordinanza di ingiunzione emessa a conclusione di questa fase….[continua…]

Da Il Sole 24 Ore   la notizia qui

Annunci