images (2)

Tribunale di Milano, ordinanza del 25 Marzo 2013, Giudice Dott. Casella

Si deve ritenere che, a decorrere dal 18 luglio 2012, debbono essere proposte secondo il nuovo rito tutte le impugnazioni giudiziali di licenziamenti, anche quelle relative a licenziamenti intimati prima di quella data, e tuttavia a condizione che si applichi il regime previsto dal testo dell’art. 18 precedente alla novella del 2012…

….l’esempio più notevole, in proposito, è costituito dal licenziamento orale intimato prima del 18 luglio 2012 da un datore di lavoro che occupava meno di 16 dipendenti: non rientrando tale fattispecie di licenziamento illegittimo nella sfera di applicabilità dell’art. 18 della legge 300 del 1970 nel testo vigente all’epoca del compimento dell’atto, la sua impugnazione, diretta ad ottenere la tutela di diritto comune, deve essere proposta seguendo la disciplina dettata dagli art. 409 ss c.p.c. a nulla rilevando il fatto che, a seguito della novella del 2012, quella fattispecie dia luogo, oggi, all’applicazione di una delle tutele previste dall’art. 18…

Studio Legale Associato Mei & Calcaterra

Leggi l’ordinanza nella nostra pagina Facebook

Annunci